[googlemaps https://www.google.com/maps/embed?pb=!1m18!1m12!1m3!1d2799.638651492865!2d10.989411914972928!3d45.4367850432943!2m3!1f0!2f0!3f0!3m2!1i1024!2i768!4f13.1!3m3!1m2!1s0x477f5f443ff71301%3A0x6aa5413e56c17aa5!2sPiazza+Cittadella%2C+1%2C+37122+Verona+VR!5e0!3m2!1sit!2sit!4v1490864675366&w=600&h=450]
Home / Presentazione di PdF Verona

Presentazione di PdF Verona

Scarica qui il volantino pieghevole 2016

Scarica qui il nuovo volantino elezioni 2018

Per iscriverti scarica il modulo QUI

Fai una donazione, abbiamo bisogno del tuo aiuto!

Anche pochi euro sono importanti! Ecco il nostro IBAN:

BANCO POPOLARE – Sede di Verona IT68 H 05034 11750 0000 0000 3414

 

Nasce a Verona il Popolo della Famiglia.

Una nuova iniziativa politica con precisi riferimenti nazionali: un progetto di ampio respiro che ha a cuore il bene e lo sviluppo di Verona, a partire da saldi principi di riferimento.

I PRINCIPI – Centralità della persona, valorizzazione della famiglia naturale, così come riconosciuta dalla costituzione italiana, e del suo ruolo fondamentale e unico, rispetto a qualsiasi altra aggregazione tra cui quelle recentemente imposte per legge, per il benessere e il futuro dell’intera società; la promozione della libertà di scelta educativa dei figli, il sostegno concreto della natalità e delle nuove generazioni, la tutela della dignità di ogni persona dal concepimento alla morte naturale.

Da questi capisaldi, lo sviluppo di un piano organico di iniziative politiche integrate per la città, azioni concrete e incisive per un modello innovativo di amministrazione, una visione di ampio respiro che abbia a cuore il bene e lo sviluppo di Verona.

Perché il Popolo della Famiglia

Il Popolo della Famiglia, movimento nazionale fondato a Roma il 3 marzo 2016 dal segretario Gianfranco Amato e dal presidente Mario Adinolfi, nasce in seguito ai Family Day del 2015 e 2016 che hanno movimentato milioni di persone, cattolici e non, per fermare l’approvazione della legge sulle cosiddette “unioni civili”, oggi legge anche con il voto di parlamentari cattolici. Segno che la presenza dei cattolici nei partiti attuali è divenuta irrilevante, anche per una loro mirata e distruttiva dispersione all’interno delle troppe formazioni politiche dove sui temi etici manca un reale diritto di parola.

Il Popolo della Famiglia risponde all’urgenza di elaborare una nuova proposta politica in grado di rappresentare i milioni di italiani che si riconoscono nei principi e nei valori che hanno fondato la nostra civiltà e che sono anche i pilastri della Dottrina Sociale della Chiesa.

La Famiglia al Centro.

La Famiglia al centro è il fondamento dell’azione politica concreta del Popolo della Famiglia: un’affermazione nei programmi e nei proclami di molti, ma nell’operato di nessuno.

Promuovere una politica che abbia al centro la persona e la famiglia non può più essere solo uno slogan elettorale, ma deve essere la chiave di volta dell’operato amministrativo politico quotidiano e delle scelte politiche di lungo periodo per la nostra città e per la nostra nazione.

La  Famiglia al centro nella stesura di un bilancio comunale, nelle scelte urbanistiche, ambientali e della casa, la Famiglia al centro negli interventi sociali verso le persone più deboli, la Famiglia al centro in una più equa calibrazione delle tasse e delle tariffe comunali, nella programmazione dei trasporti pubblici, la Famiglia al centro nella visione di uno sviluppo economico e industriale della città che promuova benessere e offra un futuro solido e concreto alle giovani generazioni, anche attraverso l’innovazione e la cultura.

La Famiglia al centro nella valorizzazione e promozione della dignità della donna, anche attraverso la ferma e concreta opposizione alle forme di sfruttamento del suo corpo; nell’opposizione alle forme di dipendenza per promuovere una piena realizzazione dei giovani.

La Famiglia con le reti di famiglie, di vicinato, le associazioni, parrocchie e aggregazioni per una partecipazione attiva e solidale alla vita e alla crescita umana della nostra città.

Dallo Statuto

L’Associazione si propone lo scopo di promuovere, diffondere e tutelare, a livello politico, sociale e/o culturale, i principi della legge naturale scritta nel cuore di ogni

persona, riconoscibile dalla ragione umana e proclamata dalla Chiesa cattolica, con particolare riguardo ai principi non negoziabili della vita (diritto inviolabile dal concepimento fino alla morte naturale), della famiglia (comunità naturale fondata sull’unione di un uomo ed una donna, attorno cui si aggregano i figli da essi naturalmente concepiti e/o adottati (senza il ricorso ad artificiosità anche tecnologiche quali fecondazione assistita, maternità surrogata, utero in affitto, gestazione per altri, stepchild adoption, ecc.), dell’educazione.

L’Associazione si impegna per promuovere in tutti gli ambiti la centralità della famiglia quale soggetto sociale fondamentale e insostituibile per il bene della persona e dell’intera società, e per promuovere adeguate politiche familiari che favoriscano le funzioni della famiglia e ne valorizzino l’azione relazionale, sociale e solidale, nel rispetto del principio di sussidiarietà.

L’Associazione proporrà forme di sostegno alle famiglie anche per fornire una maggiore libertà alla donna che desidera impegnarsi dentro e fuori della famiglia, opererà per un’adeguata formazione della gioventù e dei futuri cittadini.

L’associazione aderisce integralmente al programma politico del movimento nazionale “Il Popolo della Famiglia”.

Scarica lo statuto del PdF Verona

Iscrizione al Popolo della Famiglia Verona

Abbiamo costruito insieme una realtà politica del tutto nuova, fondata sui principi e sui valori della nostra civiltà; abbiamo dimostrato insieme che possiamo, dobbiamo impegnarci per cambiare questa società, promuovere il vero bene lavorando per le prossime generazioni.

E’ il momento di rafforzare la nostra presenza, di strutturarci nella città e nella provincia, di coinvolgere le tante forze buone che ci sono nel nostro territorio.

Abbiamo bisogno del contributo, anche piccolo, di tutti!

La prima azione che chiediamo, la più semplice, è l’adesione al movimento. Per questo basta scaricare e compilare il modulo

CLICCANDO QUI

e spedendolo a pdfverona@gmail.com

Collaborazione alle attività

Ti proponiamo anche di metterti a disposizione per promuovere il movimento nella tua zona, o di partecipare comunque alla vita politica del movimento, attraverso il tuo contributo personale.

Per questo, mettiti in contatto con noi, scrivendo a pdfverona@gmail.com

TI ASPETTIAMO! GRAZIE!

Verona rinasci!

Scrivici su pdfverona@gmail.com

Ti aspettiamo!

Per iscriverti scarica il modulo QUI

Top