[googlemaps https://www.google.com/maps/embed?pb=!1m18!1m12!1m3!1d2799.638651492865!2d10.989411914972928!3d45.4367850432943!2m3!1f0!2f0!3f0!3m2!1i1024!2i768!4f13.1!3m3!1m2!1s0x477f5f443ff71301%3A0x6aa5413e56c17aa5!2sPiazza+Cittadella%2C+1%2C+37122+Verona+VR!5e0!3m2!1sit!2sit!4v1490864675366&w=600&h=450]
Home / Dicono di noi / Veronasera: Convergenza Lega-PD contro l’omofobia. Mario Adinolfi: “Tradimento”

Veronasera: Convergenza Lega-PD contro l’omofobia. Mario Adinolfi: “Tradimento”

Veronasera: 

Convergenza Lega-PD contro l’omofobia. Mario Adinolfi: “Tradimento”

Il leader del Popolo della Famiglia venerdì sarà a Verona per presentare il suo ultimo libro e per aprire dei nuovi circoli nel territorio. “Noi restiamo l’unico soggetto politico autonomo e libero”

Caro Emiliano, accetto la tua proposta: sono pronto a incontrarti (anche a Bari) per discutere con te di come contrastare l’omofobia e per lavorare insieme per rafforzare l’autonomia delle Regioni.

Sono parole scritte via social network dal presidente della Regione Lombardia Roberto Maroni in risposta ad un altro presidente regionale Michele Emiliano, della Puglia. Due presidenti lontani non solo territorialmente, ma anche politicamente. Maroni è della Lega, Emiliano è del PD. Eppure una convergenza tra i due è stata trovata su due argomenti: autonomia delle Regioni e lotta all’omofobia. Dei due, il secondo è molto più sensibile e ha subito fatto scattare le reazioni del Popolo della Famiglia sia a livello nazionale che locale.

Continua a leggere su Verona sera http://www.veronasera.it/politica/popolo-della-famiglia-adinolfi-verona-omofobia-23-novembre-2017.html

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Top