[googlemaps https://www.google.com/maps/embed?pb=!1m18!1m12!1m3!1d2799.638651492865!2d10.989411914972928!3d45.4367850432943!2m3!1f0!2f0!3f0!3m2!1i1024!2i768!4f13.1!3m3!1m2!1s0x477f5f443ff71301%3A0x6aa5413e56c17aa5!2sPiazza+Cittadella%2C+1%2C+37122+Verona+VR!5e0!3m2!1sit!2sit!4v1490864675366&w=600&h=450]
Home / comunicato / SCANDALO UNAR – FINANZIAMENTO ATTIVITÀ DI PROSTITUZIONE

SCANDALO UNAR – FINANZIAMENTO ATTIVITÀ DI PROSTITUZIONE

COMUNICATO STAMPA – VERONA 21 FEBBRAIO 2017
SCANDALO UNAR – FINANZIAMENTO ATTIVITÀ DI PROSTITUZIONE

Il Popolo della Famiglia di Verona, assieme alla Direzione nazionale del movimento, afferma il
proprio sconcerto per le attività di prostituzione emerse da parte di associazioni sponsorizzate con
cifre impressionanti dal sottosegretario alla presidenza del consiglio Maria Elena Boschi e
realizzate nei circoli “culturali” Anddos, tramite l’UNAR.
Al contempo annuncia la sua determinazione e attenta vigilanza nell’evitare che in futuro possano
concretizzarsi anche nella nostra città simili folli situazioni. In tal senso Il bilancio del Comune sarà
passato al setaccio per comprendere se sostegni economici o di altra natura siano stati erogati in
tal senso oggi o nel recente passato.
Chiediamo infine alle forze dell’ordine preposte massima vigilanza anche nei suddetti circoli
presenti nel nostro territorio.
Il Popolo della Famiglia – Verona

Top