[googlemaps https://www.google.com/maps/embed?pb=!1m18!1m12!1m3!1d2799.638651492865!2d10.989411914972928!3d45.4367850432943!2m3!1f0!2f0!3f0!3m2!1i1024!2i768!4f13.1!3m3!1m2!1s0x477f5f443ff71301%3A0x6aa5413e56c17aa5!2sPiazza+Cittadella%2C+1%2C+37122+Verona+VR!5e0!3m2!1sit!2sit!4v1490864675366&w=600&h=450]
Home / amministrative 2017 / Il Popolo della Famiglia – Verona conferma la candidatura di Filippo Grigolini a sindaco di Verona

Il Popolo della Famiglia – Verona conferma la candidatura di Filippo Grigolini a sindaco di Verona

Il Popolo della Famiglia – Verona conferma la candidatura di Filippo Grigolini a sindaco di Verona

L’assemblea nazionale del 28 gennaio a Roma – mille i presenti al Teatro Eliseo – e l’intervista esclusiva al segretario nazionale Gianfranco Amato, pubblicata la settimana scorsa dal settimanale diocesano Verona Fedele, hanno tracciato un percorso chiaro anche per le prossime elezioni amministrative a Verona.

Uscita in seguito ad alcune indiscrezioni di stampa, la proposta nazionale di indicare Filippo Grigolini come candidato sindaco a Verona è stata accolta con grande soddisfazione dal movimento veronese.

Il Popolo della Famiglia è una realtà politica nazionale nuova che inverte la rotta e cambia il modo di percepire la politica e di fare politica.

È un’identità chiara quella del Popolo della Famiglia: tutela e promozione della dignità della persona umana dal concepimento alla morte naturale, promozione della centralità della famiglia fondata sull’unione di un uomo e una donna, libertà di scelta educativa delle famiglie per i propri figli, la visione del bene comune da costruire guardando alle future generazioni e al sociale debole. Principi e valori propri della nostra civiltà: questi il fondamento su cui costruire un programma amministrativo di spessore e di qualità.

Mettere la famiglia e la sua funzione per la società al centro significa intervenire in ogni campo dell’amministrazione per facilitare, al contempo, la vita di tutte le persone: agendo sull’urbanistica e l’edilizia convenzionata, la scuola e il sociale, la sicurezza e i trasporti, l’immigrazione e l’ambiente, il lavoro e l’economia.

L’attuale stato di incertezza del dibattito politico locale, e ancor più l’impossibilità di abdicare anche ad uno solo di questi capisaldi, obbliga il Popolo della Famiglia a rompere gli indugi e a proporsi in maniera autonoma e determinata come scelta politica, con un programma chiaro e semplice per l’amministrazione della città. Il Popolo della Famiglia rimane disponibile ad accogliere tutti coloro – cittadini, realtà sociali e forze politiche – che si riconoscano nei principi fondanti e ne condividano i contenuti e vedano nella politica la necessità di un impegno a servizio del bene comune, lontano da logiche di mera occupazione o spartizione di luoghi di potere fine a sé stessa.

Per i principi che ha sempre difeso, per l’impegno associativo e culturale, per l’esperienza politica amministrativa degli ultimi 10 anni e per la sensibilità al sociale, Filippo Grigolini, 43 anni – coniugato, padre di 4 figli, impiegato nel ramo farmaceutico – è persona in grado di guidare l’amministrazione della città per i prossimi anni con una visione chiara e coerente.

Il Popolo della Famiglia inizia la propria campagna elettorale da un dato di verità forte e chiaro che tutti si ostinano a nascondere. Con i suoi quasi 3.000 decessi e poco più di 2.000 nascite all’anno, Verona sta inesorabilmente morendo. È fondamentale invertire questa tendenza per dare speranza alle nuove generazioni e alle giovani coppie che desiderano costruire un futuro nella e per la nostra città.

Il tutto con strumenti innovativi e competenti di gestione che permettano anche di agire con efficacia e priorità nei confronti delle persone che più stanno soffrendo e vive nell’emarginazione sociale ed economica.

Costruiamo insieme un vero futuro per tutti, partendo dai giovani – il futuro di domani – e dai più deboli.

 

Popolo della Famiglia
Gianfranco Amato, Segretario Nazionale

A nome del Popolo della Famiglia – Verona

Claudio Corradi, vice presidente

Antonio Zerman, segretario

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Top