[googlemaps https://www.google.com/maps/embed?pb=!1m18!1m12!1m3!1d2799.638651492865!2d10.989411914972928!3d45.4367850432943!2m3!1f0!2f0!3f0!3m2!1i1024!2i768!4f13.1!3m3!1m2!1s0x477f5f443ff71301%3A0x6aa5413e56c17aa5!2sPiazza+Cittadella%2C+1%2C+37122+Verona+VR!5e0!3m2!1sit!2sit!4v1490864675366&w=600&h=450]
Home / FamilyLab / FamilyLab01 – Ci siamo!

FamilyLab01 – Ci siamo!

 

13.09.2016 VERONA (VR9. Conferenza stampa di presentazione del movimento politico Il Popolo della Famiglia. Presenti Filippo Grigoolini (socio fondatore e presidente), Claudio Corradi (socio fondatore e vicepresidente), Antonio Zerman (socio fondatore e segretario), Rosario Russo (socio fondatore e membro del direttivo), Edoardo Tisato (socio fondatore e membro del direttivo), Moreno Bronzato (socio fondatore e membro del direttivo). Presenti inoltre in sala diverse forze politiche ed in particolare Federico Sboarina e l'Assessore Corsi.

Ci siamo! Nasce anche a Verona il Popolo della Famiglia!

Martedì 13 settembre abbiamo tenuto la conferenza stampa di presentazione del movimento fondato a Roma nel marzo di quest’anno.

Alla presenza di rappresentanti di associazioni e di molti segretari di partiti veronesi intervenuti, il nostro presidente Filippo Grigolini ha illustrato il percorso intrapreso dal Popolo della Famiglia a partire dai Family Day. Al tavolo dei relatori, Claudio Corradi, vice presidente, Antonio Zerman, Segretario, Rosario Russo, Edoardo Tisato e Moreno Bronzato, membri del direttivo; in sala altri soci, membri del direttivo e fondatori, tra cui Attilio Centurioni, Francesco Domaschio, Francesco Giacopuzzi, Andrea Pernigotti, Francesca Scardoni, Guido Strepparava, Berardo Taddei.

13.09.2016 VERONA (VR9. Conferenza stampa di presentazione del movimento politico Il Popolo della Famiglia. Presenti Filippo Grigoolini (socio fondatore e presidente), Claudio Corradi (socio fondatore e vicepresidente), Antonio Zerman (socio fondatore e segretario), Rosario Russo (socio fondatore e membro del direttivo), Edoardo Tisato (socio fondatore e membro del direttivo), Moreno Bronzato (socio fondatore e membro del direttivo). Presenti inoltre in sala diverse forze politiche ed in particolare Federico Sboarina e l'Assessore Corsi.

Abbiamo ribadito i principi fondanti del nostro movimento: centralità della persona, valorizzazione della famiglia naturale, così come riconosciuta dalla costituzione italiana, e del suo ruolo fondamentale e unico, rispetto a qualsiasi altra aggregazione tra cui quelle recentemente imposte per legge, per il benessere e il futuro dell’intera società; la promozione della libertà di scelta educativa dei figli, il sostegno concreto della natalità e delle nuove generazioni, la tutela della dignità di ogni persona dal concepimento alla morte naturale.

Da questi capisaldi parte quindi lo sviluppo di un piano organico di iniziative politiche integrate per la città, azioni concrete e incisive per un modello innovativo di amministrazione, in una visione di ampio respiro che abbia a cuore il bene e lo sviluppo di Verona.

Il Popolo della Famiglia – Verona ha colto l’esigenza delle troppe famiglie veronesi ormai prive di rappresentanza, preoccupate per la deriva laicista e radicale che fa imporre alla nazione scelte comandate da élite per nulla aderenti alle reali necessità e priorità della gente. Famiglie che si trovano ogni giorno ad affrontare problemi concreti lasciati senza risposta.

Il Segretario del PdF Verona, Antonio Zerman, ha affermato che se la famiglia è un bene e una risorsa per tutti, allora dobbiamo fare il possibile per favorirne la vita e le funzioni: “La Famiglia al centro è il nostro riferimento. La Famiglia al centro attraverso lo sviluppo di un piano integrato e coordinato di azioni amministrative. Nella stesura del bilancio, nelle scelte urbanistiche, ambientali e della casa, per favorire ad

esempio la formazione di nuove famiglie, negli interventi sociali verso le persone più deboli, che non sono individui isolati ma vivono delle relazioni personali.

La Famiglia al centro in una più equa calibrazione delle tasse e delle tariffe comunali, che tenga conto della composizione e del carico familiare, anche attraverso l’introduzione del Fattore Famiglia comunale, nella programmazione dei trasporti pubblici, nella visione di uno sviluppo economico e industriale della città che promuova vero benessere e offra un futuro solido e concreto alle giovani generazioni, anche attraverso l’innovazione e la cultura.”

La Famiglia al centro nella valorizzazione della dignità della donna, anche attraverso la ferma e concreta opposizione alle forme di sfruttamento del suo corpo; e nell’opposizione alle forme di dipendenza, per promuovere una piena realizzazione dei giovani.

La Famiglia, insieme con la promozione delle reti di famiglie, di vicinato, le associazioni, parrocchie e aggregazioni per una partecipazione attiva e solidale alla vita e alla crescita umana della nostra città.

Il Vice Presidente Claudio Corradi ha poi illustrato l’organizzazione del movimento locale, che ha già costituito specifici gruppi di lavoro sulle diverse tematiche della città per elaborare un concreto programma di governo che attraverso la disponibilità di persone competenti, tecnicamente preparate e formate possa offrire per le elezioni amministrative del 2017 una vera alternativa politica ai veronesi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Top